Gli ultimi avvenimenti legati al Covid e la pressante richiesta di colloqui online mi ha fatto sperimentare questa nuova modalità di stare con i miei pazienti. Da questo è nato il desiderio di offrire colloqui di sostegno psicologico o psicoterapia attraverso Skype, WhatsApp o Google Meet anche a persone che non possono, per ragioni di distanza o per altri motivi, raggiungermi in studio.

 

I vantaggi della consulenza online

Così ho pensato che possiamo accorciare le distanze ed essere più vicini, ho pensato che posso fare il lavoro che amo anche oltre le pareti del mio studio, e raggiungerti in qualunque posto del mondo ti trovi. La consulenza online non è utile solo per quelle persone che per ragioni di distanza non possono raggiungermi in studio, ma anche per tutte quelle che inizialmente faticherebbero a rivolgersi a me, perché ad esempio si vergognano. Ecco che allora la modalità on line diventa un modo utile per rompere il ghiaccio. Oppure può essere utile per tutte quelle persone molto impegnate, che desiderano intraprendere un percorso psicologico, ma che per problemi di tempo non ce la fanno: riducendo i tempi di spostamento ci si potrà ritagliare solo il tempo effettivo della seduta, che dura 45 minuti.

Attraverso il supporto della rete posso aiutarti a risolvere le tue paure, le tue ansie e le tue ossessioni. Posso aiutarti a leggere le tue difficoltà o accompagnarti nel prendere una decisione importante. Insomma quasi tutto quello che faccio in studio lo possiamo fare online, eccezion fatta per il trattamento dei traumi dove utilizzo la tecnica dell’EMDR. Questa tecnica andrebbe sempre fatta in studio.

 

A chi è rivolto il servizio di consulenza online

Faccio consulenze online solo con persone maggiorenni, proponendo percorsi di psicoterapia individuale, di coppia e di sostegno alla genitorialità, utilizzando prevalentemente tecniche cognitivo comportamentali e mindfulness.

Per le sedute online dovrai attenerti a qualche regola: è importane che tu sia sicuro di poter avere una privacy adeguata, che nella stanza non ci sia nessuno con te, che nessuno ti disturbi durante la seduta e che la tua attenzione sia focalizzata sul nostro colloquio, non è opportuno che tu contemporaneamente faccia anche qualcos’altro.

Accorciamo le distanze

In qualsiasi parte del mondo tu sia, qualunque sia stato il tuo percorso e il tuo vissuto, sappi che puoi tornare a vivere serenamente e a sorridere. Quindi non esitare, riprendi in mano la tua vita, accorcia le distanze e contattami!