Sì, lo stress è contagioso!

Uno studio recente ha mostrato che la concentrazione di cortisolo (ormone dello stress) non aumenta solo quando viviamo in prima persona situazioni stressanti, ma anche quando viviamo in un ambiente caratterizzato da persone stressate.

Lo studio del Max Planck Institute for cognitive and brain sciences di Lipsia e dell’Università di Dresda ha dimostrato che semplicemente vedendo una persona stressata il nostro corpo aumenta la produzione e il rilascio dell’ ormone dello stress e questo fenomeno avviene maggiormente tra due persone che hanno un legame amoroso.

Nello studio sono stati coinvolti un alto numero di soggetti tra cui anche delle coppie. Alcuni soggetti dovevano svolgere dei compiti stressanti mentre gli altri dovevano osservare ciò che accadeva ai soggetti che stavano svolgendo il compito, senza che questi li vedessero.
Monitorando i livelli di cortisolo degli osservatori si è visto che nel 30% di loro il livello di cortisolo rilasciato aumentava. Inoltre è stato riscontrato che questo fenomeno avviene maggiormente quando il soggetto osserva il proprio partner, infatti i livelli di cortisolo aumentavano nel 40% degli osservatori facenti parte di una coppia.
Quindi il fatto di avere un legame affettivo – emotivo con la persona stressata sembra essere un elemento che favorisce questa empatia” nei confronti dello stress altrui.
Inoltre questo studio mette in luce come, sebbene le donne nei questionari self-report si definiscano molto più empatiche degli uomini, in realtà a livello fisiologico questa differenza non è stata rilevata: uomini e donne sembrano avere la stessa reazione empatica allo stress altrui in uguale quantità.

Cos’è lo stress?

Lo stress di per sé non è un elemento negativo per la nostra salute, infatti ha sempre avuto una funzione adattiva per la specie umana. In situazioni di pericolo il nostro corpo aumenta il rilascio di cortisolo nel sangue che ci attiva il sistema “Fight or flight” ovvero la reazione che permette di combattere, quindi affrontare il pericolo, o scappare una volta riconosciuto il pericolo come tale
Lo stress diventa problematico quando si cronicizza. Avere continuamente nel sangue livelli eccessivamente alti di cortisolo a lungo andare compromette il sistema immunitario.
Il fatto che l’ormone dello stress venga rilasciato così facilmente vedendo un’altra persona stressata non aiuta la nostra salute, ed è per questo che è fondamentale riuscire ad adottare delle strategie di regolazione emotiva che ci permettano di gestire la nostra risposta allo stress in maniera adeguata.

Vinci lo stress in 13 mosse!

Ecco alcuni pratici consigli per vincere lo stress:

  • Una corretta alimentazione aiuta a mantenere uno stato di benessere psicofisico e rende il nostro organismo più forte
  • Svolgere attività fisica in modo regolare e moderato, preferibilmente all’aria aperta e alla luce del sole, magari in compagnia di altre persone
  • Utilizzare tecniche di rilassamento per ridurre lo stato di tensione muscolare
  • Imparare tecniche di meditazione per eliminare il rimuginio mentale e trovare uno stato di pace interiore.
  • Praticare la consapevolezza nel qui e ora, in quello che stiamo facendo nel momento presente, senza focalizzarci troppo su passato o futuro.
  • Apprendere tecniche di defusione al fine di diventare spettatori dei propri pensieri e emozioni negativi
  • apprendere di abilità di gestione del tempo per non sentirsi sopraffatti da tutte le cose da fare
  • stabilire obiettivi specifici e realistici e pianificare come raggiungerli , senza cadere nella trappola di una pianificazione eccessiva, essere compassionevoli con se stessi quando il programma non può essere rispettato
  • rinunciare all’idea di perfezione, accogliere i propri limiti e difetti
  • Attivare strategie di problem solving e decision making di fronte alla situazioni, evitare indecisione e impulsività.
  • Abbandonare il dialogo interno critico e distruttivo in favore di uno più realistico e costruttivo.
  • Non focalizzare l’attenzione solo sugli aspetti negativi di sé e lavorare per implementare la propria autostima.
  • Imparare ad affermare i propri bisogni e a dire di no, sempre nel rispetto degli altri.

Se questi consigli non sono sufficienti per aiutarti a fronteggiare lo stress, se vuoi approfondire alcune tematiche in particolare o semplicemente apprendere qualche strategia di gestione dello stress non esitare a contattarmi, sono qui per te!