Tutte le risposte alle tue domande sulla terapia psicologica online

1. Cos’è la consulenza psicologica online?

La consulenza psicologica online è una seduta con uno psicologo che comunica da remoto, tramite internet, attraverso il computer, il tablet o lo smartphone.
Si tratta di un servizio innovativo e funzionale approvato dall’Ordine Nazionale degli Psicologi, che annulla la distanza fisica e facilita la richiesta di aiuto e di informazioni.
Oggi sono sempre di più le persone che, per ragioni diverse, richiedono l’intervento psicologico online per condividere con un professionista la situazione che crea malessere, per capire come affrontarla e recuperare il proprio benessere.

2. Come funziona la consulenza psicologica online?

Per accedere al servizio puoi contattarmi via mail, WhatsApp (utilizzando la chat nell’angolo in basso a destra dello schermo) o chiamando il 347.0741347 (ti risponderà uno dei miei assistenti) ed esporre brevemente la tua problematica. Ti verrà fissato un appuntamento per il nostro primo colloquio.
Successivamente organizzeremo di volta in volta le sedute di consulenza online.

Per usufruire della consulenza psicologica online tramite videochiamata è necessario:

  • essere maggiorenni, diversamente si rende prima necessario il colloquio con entrambi i genitori;
  • possedere una buona connessione internet per evitare interruzioni di servizio;
  • compilare e firmare il consenso informato ed il modulo per il trattamento della privacy che ti verrà inviato tramite mail;
  • disporre di un ambiente idoneo che assicuri la massima tranquillità e riservatezza per tutta la durata della consulenza. Il consiglio è di creare un angolo dedicato solo alla terapia online (anche solo spostando un po’ la scrivania e la sedia), in modo da creare una ambiente esterno che prepari mentalmente al momento dell’incontro.
  • È bene, nel limite del possibile prendersi 10 minuti sia prima dell’incontro online che dopo, per separare nettamente la quotidianità dal momento della terapia, per prepararsi all’incontro e per chiuderlo con tranquillità.

3. A chi è adatta la consulenza psicologica online?

La consulenza psicologica online è rivolta a tutti: singoli, coppie, gruppi, comunità, giovani, anziani, uomini e donne.
È finalizzata ad offrire un supporto professionale a chi vive stati di difficoltà o sofferenza interiore ed è un’opportunità per trattare e risolvere un disagio che, se non affrontato in tempo, potrebbe diventare un problema grave e duraturo.

La consulenza psicologica online si rivolge a tutte quelle persone che:

  • vivono situazioni difficili in ambiti specifici della loro vita professionale, familiare, relazionale, sentimentale;
  • viaggiano o lavorano e di conseguenza non potrebbero garantire la continuità della consulenza psicologica tradizionale presso uno studio;
  • vivono o lavorano all’estero e preferiscono parlare con uno psicologo italiano;
  • sono impossibilitate a recarsi in studio a causa di condizioni psicologiche difficili (attacchi di panico, agorafobia, ansia sociale) o di malattie fisiche particolarmente invalidanti;
  • hanno un forte bisogno di privacy a livello sociale;
  • necessitano di un supporto psicologico ma non sanno a chi rivolgersi.

4. A chi non è adatta la consulenza psicologica online?

La consulenza psicologica online potrebbe non essere indicata per le persone che:

  • presentano pensieri violenti verso se stessi o gli altri;
  • sono attualmente vittime di violenza o abusi sessuali;
  • hanno gravi patologie psicologiche o psichiatriche (ad esempio, tendenze suicidarie; alterazione dell’esame di realtà, come in psicosi e schizofrenia; fase maniacale);
  • sono affette da disturbi in comorbilità psichiatrica;
  • sono minorenni oppure sotto la tutela di un tutore legale;
  • sono impedite da una disposizione per ordine di un giudice o di un’altra autorità;
  • non possiedono un dispositivo che può connettersi a internet o non hanno una connessione internet stabile.

5. Perché richiedere una consulenza psicologica online?

Una consulenza psicologica online:

  • può essere un primo approccio con una figura professionale per capire quale possa essere l’intervento più adatto alla situazione e ricevere gli opportuni suggerimenti su come procedere.
  • può essere uno strumento facilitante per diminuire comprensibili resistenze o imbarazzo che si possono provare nel rivolgersi direttamente ad un professionista.
  • è uno strumento utile a persone impossibilitate nel movimento.
  • può essere un mezzo per non interrompere un percorso già iniziato in studio nel caso in cui la persona, per motivi professionali o personali, debba trasferirsi in un’altra città.

6. Quali sono i vantaggi di una consulenza psicologica online?

La consulenza psicologica online gode degli stessi vantaggi di un approccio classico, quali:

  • miglioramento del proprio benessere psico-fisico e della qualità della vita in generale;
  • imparare a saper affrontare i problemi;
  • conoscere le metodologie per convivere con i “pesi” della vita che per loro natura non possono scomparire;
  • capire e gestire le proprie emozioni;
  • conoscere opinioni oggettive ed incondizionate sulla propria vita, potendo migliorare i comportamenti negativi;
  • essere a proprio agio con se stessi.

Lo psicologo online, tuttavia, ha dei vantaggi specifici, ad esempio:

  • Immediatezza: online il professionista può intervenire sempre, in qualunque momento, in qualsiasi posto si trovi il paziente, rivelandosi estremamente utile nei casi di emergenza.
  • Riservatezza: molto spesso, specie nelle prime esperienze, il paziente, per timidezza o emotività, ha timore a rivolgersi ad un professionista. L’approccio online è un ideale compromesso tra una relazione che rimane a distanza perché separata da un mezzo di comunicazione (ed evita la vergogna del contatto fisico) e nello stesso tempo è molto vicina in quanto l’empatia che si crea tra medico e paziente è molto forte.
  • Logistica: a volte il paziente è impossibilitato dal muoversi da casa oppure ha diversi impegni lavorativi. Rivolgendosi ad uno psicologo a distanza, il colloquio online può essere effettuato in qualsiasi luogo e permette un migliore uso del tempo e dello spazio e una maggiore flessibilità di giorni e orari.

7. La consulenza psicologica online è realmente efficace?

La consulenza psicologica online è efficace quando è un buon professionista a condurla: la qualità e la professionalità sono valori fondamentali quando si parla di psicologia e ancor di più se si parla di psicologia online.
La sua efficacia è stata dimostrata in numerosi studi internazionali. I servizi di consulenza psicologica o psicoterapia online facilitano la spontaneità e risultano efficaci nella promozione del benessere psicologico, nella gestione dei momenti di transizione e portano ad un miglioramento psico-emotivo dell’utente.

8. I benefici della consulenza psicologica online sono uguali a quelli della terapia presenziale?

Gli studi dimostrano di sì:

  1. Uno studio effettuato dall’Ospedale Saint Vincent di Sydney, condotto su quasi 1000 persone con ansia e depressione ha dimostrato come la terapia online abbia raggiunto risultati anche più efficaci rispetto alle consulenze vis a vis e, dopo sei mesi, i risultati raggiunti si sono mantenuti costanti. Inoltre questo studio ha dimostrato che vi è stato anche un minor numero di persone ha abbandonato prematuramente il percorso psicologico.
  2. È efficace nel trattamento dei disturbi alimentari, attacchi di panico, disturbo post-traumatico e lutti, come dimostrato da Klein & Richards, 2001 per gli attacchi di panico, Robinson & Serfaty, 2001 per i disturbi alimentari, Lange et al., 2000 per il diturbo post-traumatico da stress e Lange, van de Ven, Schrieken, & Emmelkamp, 2001 per il lutto.
  3. La ricerca di Jedlicka e Jennings (2001) ha mostrato l’efficacia per la terapia di coppia.
  4. Nello studio di Cohen e Kerr (1998) le valutazioni fornite dai pazienti sull’empatia e la competenza dello psicologo online sono equiparabili a quelle dello psicologo vis a vis.
  5. In uno studio condotto da Day e Schneider (2002) è emerso che l’alleanza terapeutica e la soddisfazione generale dei pazienti sono equiparabili alle consulenze in presenza. Invece è risultato maggiore nella consulenza online il livello di coinvolgimento, fiducia, spontaneità e disinibizione. Uguagliabile è risultata l’efficacia del trattamento.
  6. Un articolo del Journal of Affective Disorders, 2013, riporta uno studio dell’Università di Zurigo dove si evidenzia che la psicoterapia online per il trattamento della depressione si è mostrato efficace tanto quanto quello in presenza e che i benefici della consulenza online sono durati più a lungo.
  7. Lo Psychiatric Services, April 2012 riporta la ricerca quadriennale condotta dal dottor Johns Hopkins, che ha coinvolto ben 100 mila reduci di guerra, dove si evidenzia che il numero di pazienti ambulatoriali ricoverati è diminuito del 25% in coloro che hanno fatto una terapia online, dato lievemente migliore di coloro che hanno effettuato la terapia vis a vis.
  8. L’American Psychiatric Association, 2007 riporta una ricerca canadese condotta su 500 pazienti dove si evince che l’efficacia della terapia online è equiparabile a quella in presenza.
  9. L’American Journal of Psychiatry, November 2007 riporta uno studio pilota che ha comparato l’efficacia della consulenza online rispetto alla consulenza in presenza in 45 persone con disturbo post-traumatico da stress a seguito degli eventi dell’11 Settembre. Dopo otto settimane i pazienti seguiti tramite la consulenza online hanno mostrato maggiori benefici. Sei mesi dopo hanno continuato a mostrare miglioramenti.

9. Quali tipologie disturbi possono essere trattati attraverso la consulenza psicologica online?

La consulenza psicologica online può essere utile per il trattamento di tutti i disturbi e possono essere utilizzate le tecniche che tradizionalmente si utilizzano in presenza, anche la terapia EMDR.

×

Contattami via WhatsApp

× Ciao, posso aiutarti?